Torna alle News
11/02/2019

Inaugurata la Linea 2 della Tramvia di Firenze

La Linea 2 della Tramvia, inaugurata l’11 febbraio alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si snoda all’interno della città di Firenze per 5 km: dal capolinea di Piazza dell’Unità, passando di fianco alla chiesa di Santa Maria Novella per poi immettersi su via Alamanni. Uscita dal centro storico, la linea tramviaria attraversa i viali della circonvallazione e transitando all’interno del Palazzo Mazzoni giunge nei pressi del Liceo Scientifico Da Vinci. Da lì, tramite il nuovo viadotto tramviario sul torrente Terzolle, il convoglio raggiunge il quartiere di Novoli per poi terminare il proprio percorso all’aeroporto di Peretola.

La nuova linea tramviaria si propone di passare dagli autobus, spesso causa di code e rallentamenti del traffico, a un mezzo elettrico ed ecologico con una capacità di circa 250 passeggeri, che viaggiando in sede completamente protetta è in grado di garantire una cadenza di esercizio di appena 4 minuti. La stima di passeggeri della nuova Linea 2 è di circa 13 milioni di utenti annui, che andranno a sommarsi ai 24 complessivi della Linea 1 e 3, quest’ultima in esercizio da giugno 2018. La nuova quota parte di passeggeri attirata dal nuovo sistema di trasporto pubblico si tradurrà in circa 5.700 veicoli e 2.400 moto in meno al giorno sulla rete stradale fiorentina, con un notevole miglioramento delle condizioni di circolazione e soprattutto del livello di inquinamento atmosferico della città.

CMB, impegnata attraverso la consortile Trafiter nella costruzione della Linea 2 dal settembre 2018, ha portato a termine i lavori con grande e costante impegno delle maestranze e dei suoi tecnici, oltre alla positiva collaborazione con l’ATI costruttori, col concessionario Tram S.p.a. e col Comune di Firenze.

Contatti

Francesca Martinelli
Comunicazione e Relazioni Esterne
ph +39 059 6322111
francesca.martinelli@cmbcarpi.it

Torna alle NewsTorna all'inizio
Condividi questa pagina