699

pali di fondazione

2.400.000

quintali di ortofrutta che transitano in un anno

10.000

metri quadri di celle frigo

DESCRIZIONE DELL’OPERA

 
La “Fabbrica Italiana Contadina” è un parco commerciale tematico dell’Alimentazione Italiana, dedicato alla divulgazione delle modalità e delle tecniche di coltivazione, allevamento, trasformazione, produzione, vendita e consumo al dettaglio dei prodotti alimentari, mediante specifici percorsi tematici rappresentativi e dimostrativi.

All’esterno sono state allestite le “fattorie tematiche”, con campi agrari sperimentali adibiti alla coltura di cereali riso, orticoli, frutta, vigne ed uliveti. Sono state inoltre realizzate aree dimostrative per l’allevamento dei principali animali della filiera. I prodotti agricoli e di derivazione animale sono lavorati e trasformati in ampi laboratori “a vista”, separati dal pubblico da grandi vetrate, mentre il fabbricato principale si configura come una “food court”, ove si concentrano le attività di ristorazione tipiche ed a tema, numerose botteghe regionali e diverse aule didattiche. In totale sono disponibili oltre 7000 mq di area coperta.
Il Centro Congressi è costituito da un auditorium con 600 posti a sedere, circondato da una grande vasca ornamentale di circa 1.400 mq, a completamento della “scenografia architettonica” rappresentata dai totem metallici di oltre 16 metri di altezza.

Sono state attuate azioni a forte impatto “green”, quali il potenziamento del parco fotovoltaico in copertura, ad oggi il più esteso d’Europa, ed una gestione ottimale degli impianti di recupero delle acque piovane e della gestione degli scarti agricoli ed animali. Il Parco, quindi, rappresenta non solo un sito di eccellenza per l’enogastronomia nazionale, ma anche un polo di eccellenza per la sostenibilità ambientale.

Un impegno concreto per la sicurezza

Nel cantiere di Fico è stato applicato il progetto “Sicuri per mestiere”. Il progetto promuove comportamenti sicuri da parte di tutte le persone coinvolte favorendo la comunicazione sul tema sia tramite osservazioni individuali sia grazie a incontri di gruppo di lavoratori operanti in cantiere. Lo scopo è creare cultura della sicurezza con personale consapevole e attivo nella gestione della propria sicurezza e di chi gli lavora accanto.

cmb-video-fico-sicuri-per-mestiere-safety-by-vocation
cmb-video-agri-food-opening

Fico, l’agroalimentare si mette in mostra

Il 15 di novembre 2017 Fico Eatalyworld ha aperto le porte. Con una cerimonia che ha visto la partecipazione del premier Paolo Gentiloni, il più grande parco tematico sull’agroalimentare italiano, realizzato da CMB per Prelios SGR, è stato inaugurato a Bologna. Con una superficie di 100mila mq dei quali 80mila coperti, Fico si struttura per fattorie, campi agrari e aree per l’allevamento di animali. Negli spazi interni ospita laboratori, sei aree didattiche e oltre 40 tra ristoranti e chioschi.

Valore dell’opera
46.716.329,10 euro

Committente
Prelios SGR Spa

Ruolo nell’iniziativa
Impresa capogruppo

Tempi di realizzazione
gennaio 2015 – dicembre 2016

">

Guarda Anche

Condividi questa pagina