42

negozi

7

sale cinematografiche

32.000

mq di superficie

Descrizione dell’opera

 
Con 60 negozi e mille lavoratori, è l’urban shopping center più esteso in Italia. Il progetto si inserisce nel piano di riqualificazione urbana e sviluppo dell’ex area fieristica di Milano e ha previsto la realizzazione di una struttura “a podio” in continuità con la Torre Generali-Hadid che la sovrasta, anch’essa commissionata da Citylife a CMB. In questo modo i due elementi si fondono in un unico gesto architettonico estremamente complesso che ha imposto l’impiego di strutture in acciaio particolarmente ardite per assecondare le forme geometriche delle facciate che identificano la “firma” dell’architetta irachena.

La “pelle” architettonica asseconda le curve in stile “Hadid”

La facciata cieca che avvolge i quattro prospetti dell’edificio è stata progettata con un elemento di tenuta agli agenti atmosferici realizzato con tecnologia Kalzip, nascosto alla vista da oltre 10mila pannelli in alluminio. Ogni pannello è diverso perché di forme geometriche tali da restituire una struttura analoga a un puzzle 3D. Inoltre tutte le vetrate sono state realizzate con grandi specchiature serigrafate secondo uno specifico disegno, che ha reso unica ogni singola partizione vetrata.

cmb-podium-hadid-building-gallery-12
cmb-city-life-shopping-center-hadid-building

“Anche dietro un progetto di destinazione commerciale può esserci un’idea di bellezza. CityLife non è solo uno shopping center, ma una boutique”.

 
Tommaso Salvo
Capo commessa

Valore dell’opera
37.005.464 euro

Committente
CityLife Spa

Ruolo nell’iniziativa
Esecuzione della totalità delle opere

Tempi di realizzazione
Luglio 2015 – Novembre 2017

">

Guarda Anche

Condividi questa pagina