2.500

metri di nuove gallerie

90.000

m³ di calcestruzzo

11.000

tonnellate di ferro

DESCRIZIONE TECNICA

 
Il nuovo collegamento ferroviario Torino-Ceres, della lunghezza complessiva di 3.385 metri, si sviluppa interamente in sotterraneo. L’intervento comprende la demolizione di un viadotto e di un cavalcavia, la riqualificazione della piazza del mercato oltre alla realizzazione di un sottopasso stradale e di un nuovo reticolo fognario costituito da circa 1.900 metri di galleria a circa 14 metri di profondità.

Valore delle opere
115.000.000 euro

Committente
SCR Piemonte Spa

Ruolo nell’iniziativa
Impresa esecutrice (Consortile Cervit)

Tempi di realizzazione
2019 – in corso

">

Guarda anche

Condividi questa pagina