5.882

mq – superficie utile del museo

750

opere d’arte esposte

1891

data di fondazione del museo

DESCRIZIONE DELL’OPERA

 
La ristrutturazione e ampliamento del Museo dell’Opera del Duomo di Firenze è stato un impegnativo intervento di consolidamento, restauro e rifunzionalizzazione interna degli spazi che ha portato alla triplicazione della superficie espositiva museale, inglobando al suo interno quello che rimaneva dell’ottocentesco Teatro degli Intrepidi.
Il Museo, fra i più importanti poli espositivi mondiali di scultura sacra, possiede una serie di opere di valore inestimabile, che rappresentano l’apice della scuola scultorea rinascimentale fiorentina, da Donatello ai Della Robbia, fino alla Pietà Bandini di Michelangelo, alla Porta del Paradiso dello scultore-orafo Lorenzo Ghiberti e all’altare d’argento del Battistero di San Giovanni.
Dal punto di vista realizzativo, l’intervento ha visto alternarsi l’applicazione delle tecniche proprie del restauro a quelle tipiche delle nuove costruzioni. È così che ai consolidamenti dell’apparato murario profondo e superficiale, e alla realizzazione di cerchiature con telai antisismici, si sono poi alternate la realizzazione in calcestruzzo armato di alte pilastrate, o la realizzazione, con travi reticolari scatolari di ferro, del solaio della grande Sala del Paradiso.

cmb-restauri-renovation-museo-opera-duomo-museum-claudio-camellini

“Facciamo un mestiere estremamente misurabile. Alla fine c’è un’opera realizzata che ha valore”.

 
Claudio Camellini
Project Manager

Nel cuore del Museo dell’Opera del Duomo

Con la sistemazione degli spazi del Museo dell’Opera del Duomo è stato creato un percorso che introduce gradualmente il visitatore alla scoperta degli splendori dell’arte scultorea rinascimentale. Il Corridoio dei maestri, un’installazione grafica realizzata con lastre di marmo di Carrara, conduce fino alla maestosa Sala del Paradiso che accoglie la ricostruzione dell’antica facciata di Santa Maria del Fiore. Tre gallerie sovrapposte si affacciano sullo spettacolare salone illuminato da luce naturale grazie a un sistema a teli.
 
> Guarda il Video

cmb-restauri-renovation-museo-opera-duomo-museum-sala-del-paradiso

Valore delle opere
9.800.000 euro

Committente
Opera di Santa Maria del Fiore

Ruolo nell’iniziativa
Impresa esecutrice

Tempi di realizzazione
Aprile 2013 – Ottobre 2015

">

Guarda anche

Condividi questa pagina