Tommaso Salvo

Ingegnere
In CMB dal 2007

Dai grandi spazi alle torri più alte: superando i confini si cresce

Tommaso Salvo ha cominciato a lavorare nella Cooperativa nel 2007 e oggi dirige il cantiere per la riqualificazione dell’ex quartiere fieristico di Milano. Ecco l’esperto delle grandi imprese.

  • Valori

    “Avevo vinto un concorso pubblico come direttore lavori in un’azienda pubblica a Torino, ma ho scelto CMB per il suo modo di lavorare e valorizzare le persone”.
  • Grandi cantieri

    “Dal 2011 fino al 2014 ho lavorato sul grattacielo della Torre Regione Piemonte, che ancora oggi resta la torre più alta d’Italia”.
  • Il valore delle opere

    “Per me è stato importante avere un approccio umile, anche se è molto forte la sensazione che realizzando certe opere si dia un contributo importante prima a CMB, poi a tutto il sistema paese”.
  • L’innovazione

    Sulla Torre Hadid è stato utilizzato il BIM, una tecnologia fondamentale per gestire tutte le possibili interferenze specifiche di una struttura a spirale in cui non esiste un angolo retto!”.

Altre persone di CMB

Condividi questa pagina